Implantologia a carico immediato Napoli

Per poter caricare la protesi agli impianti dentali l’implantologo si deve assicurare e verificare che sia riuscito ad avvitare gli impianti dentali nell’osso mascellare, con una forza pari e superiore a 35/40 Newton questa necessità offre la garanzia meccanica che l’impianto stretto a questa misura nell’osso mascellare possa tranquillamente sostenere le immani pressioni, che una masticazione umana esercita sull’impianto.

  • PRIMA FASE: estrazione elementi presenti e bonifica della zona orale pregressa.
  • SECONDA FASE: innesto degli impianti dentali solitamente 4 – 6 o 8.
  • TERZA FASE: applicazione in poche ore della protesi provvisoria.
  • QUARTA FASE: rimozione protesi provvisoria e applicazione protesi definitiva
  • Avere una stabilità primaria degli impianti dentali superiore ai 35 Newton: l’avvitamento degli impianti in fase chirurgica di posizionamento deve necessariamente raggiungere almeno i 35 Newton per garantire la stabilità primaria;
    L’osso naturale deve essere sufficiente: Non deve essere effettuata rigenerazione dell’osso contestualmente all’intervento di inserimento degli impianti;

    • Un Buon Supporto Paradontale (gengivale);
    • L’Assenza di Bruxismo (digrignamento dentale) o grave Malocclusione;
    • La presenza di un Buon Bilanciamento Occlusale (corretto piano occlusale masticatorio);

    Si specifica che nel caso di un intervento All-on-4TM o All-on-6TM (quindi un caso di arcata dentale completa) non è sempre possibile avere il carico immediato in forma di protesi fissa; in particolare questo avviene quando uno o più impianti inseriti non presentano una stabilità primaria di almeno 35 Newton (osso molle).

    Qualora si verifichi questa situazione, si provvederà a fornire una protesi mobile provvisoria, tipo protesi totale. Il paziente utilizzerà la protesi mobile in sostituzione di quella fissa per un periodo variabile da 3 a 6 mesi, a seguito di questo periodo è comunque previsto il carico degli impianti con una protesi provvisoria fissa che successivamente verrà sostituita da una definitiva fissa.

    ————————————————————————————————————————————————————

    Vantaggi dell’implantologia a carico immediato
    Il paziente che si sottopone ad un intervento di implantologia a carico immediato ha la possibilità di avere i denti fissi già in prima seduta, con notevoli vantaggi tra cui:
    • Minima invasività dell’intervento chirurgico e limitata perdita ematica;
    • Riacquisizione immediata della funzione masticatoria senza limitazioni nell’alimentazione;
    • Possibilità di tornare fin da subito alla normale vita quotidiana senza alcun disagio, né difficolta nell’interazione sociale;
    • Rapidità dell’intervento, che si svolge in una sola seduta;
    • Risparmio economico, effettuare l’intero intervento in una sola seduta abbatte notevolmente i costi.